Leonello Alessandrini e Andrea Monteriù sono stati confermati Vice Presidenti della Cavalcata dell’Assunta di Fermo per il triennio 2018-2020.

L’elezione è avvenuta venerdì sera, durante l’assemblea che si è tenuta al Buc Machinery, alla presenza del Sindaco e Presidente della Cavalcata Paolo Calcinaro, dell’Assessore Mauro Torresi, dei priori delle contrade e degli altri soci.

Alessandrini e Monteriù erano i due candidati definitivi, dopo che nei giorni scorsi Nicola Lucci (ex priore della contrada Pila) aveva palesato la sua indisponibilità per motivi di natura personale.

Una riconferma che il Sindaco Calcinaro commenta così: “Faccio le mie congratulazioni a Leonello Alessandrini e Andrea Monteriù, che ringrazio per il grande lavoro svolto. Ora è il momento di impegnarsi per un’altra bella edizione della Cavalcata dell’Assunta”.

Alessandrini è vice presidente dal 2012, dopo essere stato priore della contrada Molini Girola per 6 anni: “Amo la Cavalcata dell’Assunta, è una parte molto importante della mia vita, lasciarla sarebbe stato un dispiacere. Mi sono messo di nuovo a disposizione e ringrazio il Sindaco e i priori per il loro appoggio. L’esperienza e la memoria storica che può portare chi ha i capelli bianchi sono fondamentali. La sfida che ci troviamo ad affrontare è coinvolgere sempre di più i giovani, che sapranno amare questa rievocazione e prendere un domani il nostro posto per portare avanti la Cavalcata dell’Assunta”.

“Sono contento di questa conferma – dichiara Andrea Monteriù – e ringrazio tutti i soci per la fiducia accordata. Dopo il primo anno di rodaggio, so che saranno tre anni intensi e spero davvero di poter portare un contributo significativo per la crescita della rievocazione. Il calendario è stato definito così come è stato già stilato un programma di massima, dopo la definizione della vice presidenza adesso si entra nel vivo dell’organizzazione attraverso il lavoro dei gruppi operativi”.

Già da maggio i primi appuntamenti per scaldare i motori, con la festa per i 100 giorni al Palio in piazza del Popolo domenica 6.

Nell’assemblea sono stati avviati i lavori e la discussione relativi al bilancio della Cavalcata, che proseguiranno nei prossimi giorni per chiudersi in settimana con l’approvazione.



Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail