37esima edizione della Cavalcata dell’Assunta di Fermo: è partito il conto alla rovescia. Sabato 12 maggio piazza del Popolo ospiterà i 100 giorni al Palio e sarà di nuovo colorata dalle dieci contrade, con giochi, divertimento e la goliardia che caratterizza un evento atteso dai contradaioli più giovani, e non solo.

L’evento dei 100 giorni al Palio è patrocinato dalla Regione Marche, dal Comune di Fermo e dalla Camera di Commercio ed è organizzato dal gruppo operativo “Giochi e Attività Promozionali”:

Sabato ci ritroviamo in piazza per dare l’avvio al periodo più intenso e coinvolgente dell’anno – dichiarano i vice presidenti Leonello Alessandrini e Andrea Monteriù – sarà l’occasione per annunciare un’importante novità del programma 2018. E’ stato deciso di aggiungere un giorno alle Hostarie in piazza: da sabato 4 a mercoledì 8 agosto sarà possibile gustare le specialità preparate dalle contrade e vivere a pieno l’atmosfera unica che le serate delle Hostarie sanno regalare. Una decisione dovuta all’altissimo gradimento che questa iniziativa riscuote ogni anno: abbiamo pensato che potrà essere un momento in più per turisti e visitatori di vivere Fermo e conoscere la rievocazione storica tra le più importanti della regione, che ogni anno è capace di infiammare gli animi di tutti”.

Intanto l’appuntamento per tutti è il 12 maggio alle 16, quando sarà possibile insieme alle contrade fermane sperimentare giochi e laboratori a tema Cavalcata dell’Assunta e grazie agli spazi dedicati ai giochi storici del Palio, sarà possibile misurarsi con il tiro con l’arco e il tiro alla fune, oltre che provare l’arte della bandiera e del tamburo. Alle 17 in programma lo spettacolo di musici e sbandieratori della Cavalcata, mentre alle 18 saranno presentati i drappi realizzati dalle scuole fermane e dalle parrocchie in collaborazione con le contrade: Con l’approvazione del Consiglio di Cernita, abbiamo lanciato questa iniziativa che mira a coinvolgere le scuole e le realtà parrocchiali di Fermo – spiega Federico Orsini, coordinatore del gruppo Giochi e Attività Promozionali – con lo scopo di far conoscere il più possibile il valore e il significato della tradizione della Cavalcata, nei suoi aspetti fondanti, quali la Vergine Assunta, la città e la corsa al Palio. Abbiamo chiesto ai ragazzi di realizzare dei bozzetti di drappo, che saranno poi esposti e votati: il più votato sarà la base del drappo per il Palio dei Bambini 2018”.

Alle 18.30 il regista Oberdan Cesanelli presenterà il programma dell’edizione 2018, per arrivare poi al momento più atteso, quando le contrade vincitrici dei giochi 2017 lanceranno la sfida alle avversarie. Alle 19 spettacolo di chiusura con i musici delle dieci contrade che eseguiranno il Ritmo Unico della Cavalcata.

Durante l’evento è previsto l’arrivo della Cronoscalata delle Contrade e si svolgeranno delle dimostrazioni a cura della Croce Rossa Italiana di Fermo.



Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail